LA GRANDE TRAVERSATA: 100 giorni di sci libero attraverso le Alpi

Guida alpina, maestro di sci e telemark, tecnico di elisoccorso e molte altre cose. Irrequieto per natura, sempre alla ricerca di nuovi “terreni” da esplorare, “Libero scivolatore”, come si definisce lui, dopo 14 anni dalla sua prima traversata scialpinistica del 2006 dal Monte Bianco al mare e numerose spedizioni scialpinistiche ai 4 angoli del globo, incluso in ultimo un anno di viaggio per inseguire l’inverno, rimette nuovamente gli sci ai piedi per questo progetto più ambizioso che mai, nuovamente a caccia della curva perfetta, rincorrendo la neve lungo tutto l’arco alpino.

La Grande Traversata
E’ partita il 19 febbraio la  nuova impresa del nostro ambassador Matteo Calcamuggi:  una emozionante traversata delle Alpi  dal”Austria alla Costa Azzurra. Un grande viaggio, un immenso raid con gli sci ai piedi per riuscire a collegare in 100 giorni i due punti più estremi delle Alpi, da Losenheim, 60 km sud di Vienna, in Austria, a Mentone, nel sud della Francia. Un itinerario grandioso che attraversa le montagne più importanti dell’Austria, della Svizzera, dell’Italia e della Francia. Un percorso realizzato nel 1971 ad opera degli austrici Austrians Robert Kittl, Klaus Hoi, Hansjoerg Farbmacher e Hans Mariacher, che ad oggi risulta riuscito integralmente a pochissimi scialpinisti, un’idea di viaggio sugli sci che seguendo la naturale traiettoria del sole, da est ad ovest, attraversa 14 grandi gruppi montuosi, concludendosi dopo 1800km sulle spiagge del mediterraneo.

Le montagne più importanti, i colli e i villaggi di questo progetto.
Dalla Bassa Austria lungo la via del ferro, agli Alti Tauri, lungo la via dell’oro, il Großglockner (3,798m), le montagne del Tirolo e i ghiacciai dell’Otztal, l’inconfondibile Silvretta e il Wildspitze (3770m), l’Engadina con il Bernina (4049m) e il Piz Palü (3,900m), le Alpi Retiche, Lepontine e Pennine, i giganti del Monte Rosa con la Punta Dufour (4634m) , strizzando l’occhiolino al Monte Bianco (4810) prima di iniziare a digradare verso il mare lungo le Alpi Graie, Cozie e ultime ma non meno belle e impegnative, le Alpi Marittime.

Seguite l’avventura sui nostri canali social..ne vedremo delle belle!

86826074_106187140976616_2631722703609921536_n
Post recenti